Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Comitato Preparatorio per la Conferenza di Riesame del Trattato sulla non-proliferazione nucleare del 2020

Data:

30/04/2019


Comitato Preparatorio per la Conferenza di Riesame del Trattato sulla non-proliferazione nucleare del 2020

New York, 30 aprile 2019. È iniziata oggi, a New York, la terza sessione del Comitato Preparatorio per la Conferenza di Riesame del Trattato sulla non-proliferazione nucleare del 2020, che si è aperta con un intervento dell’Alto Rappresentante ONU per gli Affari del Disarmo, Izumi Nakamitsu.

La sessione odierna è stata dedicata al dibattito generale, durante il quale è intervenuto l’Amb. Gianfranco Incarnato, Rappresentante Permanente dell’Italia presso la Conferenza del Disarmo di Ginevra, per ribadire il fermo impegno italiano verso gli obiettivi del disarmo e non-proliferazione nucleari, nonché verso la promozione degli utilizzi pacifici dell’energia nucleare, dei quali il Trattato costituisce il fondamento essenziale.

Sottolineando la necessità di un approccio progressivo al disarmo nucleare, costituito da una serie di misure concrete ed efficaci, l’Amb. Incarnato ha richiamato la priorità attribuita dall’Italia all’entrata in vigore del Trattato sulla proibizione dei test nucleari (CTBT), dell’inizio di negoziati sulla produzione di materiale fissile e dell’istituzione di una zona libera da armi di distruzione di massa in Medio Oriente.

La versione integrale dell’intervento dell’Amb. Incarnato è disponibile qui 


1365